Iperborea • Cristiano Pedrini

Buona sera Amici e benvenuti a questa nuova puntata di IPERBOREA.iperboreaDetroit fox2

Quando parliamo di cinema pensiamo subito alle moderne multisale ma in realtà, quando la settima arte iniziava a muovere i suoi primi passi vi furono molte città che si dotarono di immense strutture per ospitare i nuovi e molti spettatori. Una di esse è la Detroid Fox, costruita, con altre cinque sale simili negli anni ’20 del novecento dal pioniere del cinema William Fox. Le altre sale vennero edificate a Brooklyn, Atlanta, St. Louis e San Francisco ma è quella di Detroid che ancora oggi sopravvive!
iperboreaDetroit foxOsservandolo all’esterno, nonostante le sue dimensioni (è alto dieci piani) ci appare come un palazzo grande ma senza particolari architettonici di grande rilievo ma basta varcare la soglia dell’ingresso per ritrovarci in un luogo incredibile! L’architetto progettò la Fox con un interno sontuoso nello stile art decò e con una miscela di motivi birmani, cinesi, indiani e persiani con tre livelli di posti a sedere, il piano principale sopra la fossa dell’orchestra, il mezzanino e la galleria (balcone). Questo tempio del cinema aveva, e possiede tuttora ben 5.048 posti e può quindi fregiarsi del titolo di più grande palazzo del cinema sopravvissuto degli anni ’20. Edificio che è stato poi completamente restaurato nel 1988.
Dal giorno della sua apertura, nel 1928 esso ha ospitato artisti del calibro di Frank Sinatra, Sammy Davis Jr., Elvis Presley e nonostante i tempi di crisi degli anni ’70, è da sempre considerata un vero e proprio tempio del cinema!

iperboreaDetroit fox1

screenshot_439 Cristiano Pedrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...