Amami adesso (The Indebted Series Vol. 4) di Pepper Winters

51q+6bcKDhL

Titolo: Amami adesso (The Indebted Series Vol. 4)

Autore: Pepper Winters

Editore:  Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 2 luglio 2017

Genere: Romance

Pagine: 314

Formato: Ebook €5,99  – Cartaceo €9,99

 

 

Sinossi

“Lei mi ha guarito. Poi mi ha distrutto. L’ho lasciata libera. Ma siamo insieme. Saremo insieme fino in fondo. Le regole di questo gioco antico non possono essere infrante”.
Nila Weaver non si riconosce più. Ha lasciato il suo amante, il suo coraggio, e le sue promesse. Due debiti sono stati saldati. Ne mancano ancora troppi. Jethro Hawk non si riconosce più. Ha abbracciato tutto ciò da cui era sempre fuggito, e ora deve affrontare una punizione peggiore di quel che temeva. È quasi arrivato il momento. Bisogna pagare. Il terzo debito sarà la prova definitiva.

Recensione a cura di Ofelia Meola:

Il Dark, genere che non amo! Però questa autrice è stata l’unica a colpirmi e a darmi il coraggio di proseguire nella lettura. Infatti questo è il quarto volume della serie. 

Finalmente la nostra Nila, da ragazza sottomessa (da tutti gli uomini che l’hanno circondata nella sua vita) ha imparato cosa vuol dire doversela cavare da sola e provare a vincere, ma non senza rimorsi e sensi di colpa. L’unica cosa che davvero la aiuterà in questo cammino di fortificazione è l’amore: l’amore per il suo carnefice, l’amore per il suo salvatore, l’amore per il suo principe di ghiaccio. 

Avevo consegnato il mio cuore al nemico.Mi ero innamorata. Innamorata. Sul serio.
Non c’era fine al mio affetto, niente mi avrebbe impedito di proteggerlo.
Jethro era mio e dipendeva da me… solo io potevo mettere fine a tutto questo.
Non stavo più cercando di salvare me stessa. Stavo cercando di salvare lui . Salvarlo dai suoi incubi. Da se stesso e da loro.

Naturalmente tutti i Dark partono da un presupposto di amore malato o quantomeno corrotto dalle crudeltà e dalle violenze praticate e qui tali violenze non sono solo a livello fisico, ma anche a livello mentale e psicologico; non solo sono praticate sulla vittima ma anche su colui che dovrebbe essere il carnefice.

«Apri gli occhi, Jet» Trasalii, temendo un altro calcio o un pugno. Per quanto tempo mi aveva picchiato Daniel?
Abbastanza da rompermi un altro paio di costole e farmi gonfiare l’occhio sinistro…

Il carnefice… Jethro… al quale si chiede di rinunciare a un sentimento fortissimo come l’amore per qualcosa di assolutamente materiale e, quando lui si rifiuta di cedere, un ricatto nauseante lo convince a ritirare dentro i suoi sentimenti. Il dolore lacera il petto di Jethro e non è facile sfuggirgli ma c’è una soluzione, una semplicissima soluzione che ti può far smettere di soffrire e ti può far stare alla larga dai sentimenti, quei sentimenti che gli costerebbero la vita, la sua vita e non solo, anche quella di sua sorella Jez. Ma Nila cercherà con tutte le sue forze di riportare indietro il suo amato Jethro ricaduto nell’abisso di ghiaccio e tenebre in cui il padre cerca di trascinarlo ormai da una vita. E quando sembra tutto finito… quando ormai la speranza di Nila diventa solo una piccolissima fiammella e l’amore quasi non riesce a farle da supporto, Jethro si spezza, crolla e niente di chimico può se l’amore e i sentimenti sono così forti da sciogliere quella cortina di ghiaccio che suo padre ha tentato di alzare, ma senza fare i conti con la forza di Nila, del suo amore, del suo coraggio della sua volontà di farsi amare da Jethro come lei lo ama!!!

«Stai dicendo che moriresti per un cazzo di membro della famiglia Weaver? Andiamo Jethro, comportati da uomo e accetta ciò che sto cercando di darti […] tutto questo sarà tuo. Le aziende, le rotte commerciali, le cave… tutto tuo. Una donna vale tutto questo?»

Il padre di Jethro è il cattivo più cattivo di cui abbia mai letto, un uomo pazzo che con la sua follia cerca di invadere la mente di suo figlio… un uomo senza sentimenti, un uomo crudele e non posso aggiungere altro…
E alla fine un nuovo colpo di scena ci farà tremare…

stella04

lips4

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...