Il Codice della Strega di Federico Negri

download.jpg

Titolo: Il Codice della Strega

Autore: Federico Negri

Editore:  CreateSpace Independent Publishing Platform

Data di pubblicazione: 1 edizione (7 aprile 2015)

Genere: Fantasy

Pagine: 400

Formato: Ebook €2,99  – Cartaceo €13,89

 

Sinossi:

Millenni sono trascorsi da quando gli uomini dominavano il mondo con la tecnologia: i mari sono diventati impraticabili, le fonti di energia si sono prosciugate e l’umanità è scivolata nell’isolamento della barbarie. Tuttavia la magia ha iniziato a germogliare in poche, dotate persone, le quali sono educate come streghe dalle loro consorelle. A chi non piacerebbe dominare la magia? Anche in un mondo dove le streghe devono stare attente a non finire sul rogo?

Recensione a cura di Matteo Pratticò:

Il codice della strega, saga fantasy firmata dal brillante Federico Negri, è ambientato in un ipotetico mondo futuro dove l’umanità è regredita in una società barbarica dopo un periodo di guerre e crisi energetiche. Tuttavia la magia ha iniziato a svilupparsi in alcune, dotate persone, le quali vengono accolte e istruite nella stregoneria tra le varie congreghe.

Kasia Santuini è la protagonista di buona parte dell’avventura, capitano di un aeroscafo mercantile con il quale solca i cieli insieme alle sue consorelle. Questa strega dal duro carattere, inizialmente ingaggiata per un lavoro di facile guadagno, si ritroverà suo malgrado ad affrontare una serie di eventi che fungono da preludio per l’avvento di una minaccia di portata mondiale. Mentre Kasia e le sue consorelle se la vedranno con briganti, congreghe rivali e orridi ibridi, dall’altra parte del mondo un pericoloso stregone si prepara a soggiogare intere terre con il suo potere.

 Un demone malvagio alberga nel tuo cuore e governa la tua vita. È il prezzo da pagare per essere una strega, è la Regola di questo mondo. Un mondo che odia e teme le streghe.

 In quest’era dove nuove saghe fantasy sono sfornate con regolarità, non possiamo effettivamente aspettarci nulla di nuovo: è una storia piuttosto tradizionale, il viaggio di un eroe (non proprio immacolato, in tal caso) costretto dagli eventi a fare la sua parte per la salvezza del mondo. L’autore, tuttavia, ne è consapevole e procede per questa via aggiungendo dettagli che solleticano la nostra curiosità. Elemento interessante – quanto fondamentale – di questa saga è il rapporto tra la strega e il demone legato ad essa. Per quanto non sia immediatamente chiaro come avvenga il legame (né per quale ragione), l’autore ci mostra una magia semplice e immediata: non ci sono riti né incantesimi, né formule urlate a gran voce contro il nemico. Puro e semplice potere che irrompe dal cuore di queste donne, posseduto da misteriose entità di cui ancora non è dato conoscere l’origine.

 Sullo sfondo, possiamo notare un popolo di uomini non diverso da quello a cui siamo abituati: un popolo diviso, sofferente dopo anni di conflitti e crisi, che lotta disperatamente per assicurarsi la semplice sopravvivenza. Un nemico ben più temibile, agli occhi delle streghe, di un qualsiasi stregone che mira alla conquista, perché dopo secoli gli uomini continuano a temere – e perseguitare – ciò che non comprendono.

 Consigliato a tutti gli appassionati del fantasy, che non sono mai stanchi di assaporare nuove avventure.

stella04

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...