Evelyne. Una donna di nome Dio di D.S. Michele

51WXOHqmPhL._SX357_BO1,204,203,200_.jpg

Titolo: Evelyne. Una donna di nome Dio

Autore: D.S. Michele

Editore: Dark Zone

Data di pubblicazione:  27 maggio 2017

Genere: Fantasy dark

Pagine: 222

Formato: Cartaceo € 14,90

 

Sinossi:

Evelyne ha un incidente, un brutto incidente. Finisce in coma e si risveglia giorni dopo, quando ormai tutti, perfino i suoi amici, la danno per spacciata. Ma Evelyne è forte e lo dimostra una volta di più tornando al mondo dei vivi. Qualcosa, però, è cambiato dentro di lei. Non ha più bisogno, o quasi, di dormire. E vede cose che forse sono solo nella sua mente. L’arrivo nella sua vita di un uomo misterioso e una serie di strane coincidenze complicheranno ulteriormente le cose e la trascineranno in un’avventura mai neppure immaginata. Un’avventura che stravolgerà la sua vita e le rivelerà il più grande e terribile dei segreti: chi è davvero Evelyne?

Recensione a cura di Fabio Fanelli:

Chi è Evelyne?

È questa la domanda che vi accompagnerà per tutta la lettura

Il romanzo di D.S. Michele edito dalla Dark Zone è ambientato a Praga. Le prime battute conducono il lettore nei pressi del monastero Strahov dove è avvenuto un incidente. Evelyne è grave, ma fortunatamente e miracolosamente ne è uscita indenne. Si risveglia all’ospedale senza un ricordo di quello che le è successo.

Ted, Tamara e Milos sono gli amici di Evelyne, i quali l’aiuteranno in un momento così difficile. In particolar modo Tamara. Grazie alla sua allegria e spensieratezza, riesce a far distrarre l’amica portandola in un noto locale della zona: il Club 40.

Il retro del Club ’40 era situato a ridosso di uno stretto e lungo cortile da cui si entrava, passando attraverso un androne, da un pesante e vecchio portone di legno ormai quasi del tutto scardinato. Un barbone era al riparo del porticato per proteggersi dalla fitta pioggia che scendeva a dirotto.

Proprio in questo locale Evelyne conoscerà Michael. Il loro primo incontro avviene per puro caso eppure la ragazza sente di averlo già incontrato prima di allora e non in quel locale. Michael è misterioso, proprio per questo motivo Evelyne è attratta da lui. L’uomo conosce più cosa di quanto si possa immaginare.

Una scrittura fluida quella di D.S Michele che non presenta intoppi. Vi sono poche descrizioni, di conseguenza l’attenzione del lettore è concentrata totalmente sulla storia. Le informazioni sulla vita precedente di Evelyne sono ignote e pian piano che si procede nella lettura si ottengono piccole risposte, fino ad arrivare all’ultimo capitolo che ci lascia l’amaro in bocca. La storia viene interrotta bruscamente senza un finale, per il quale dovremmo attendere il secondo volume del romanzo.

stella03

Link di acquisto: Amazon

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...