Il profumo dei fiori di ciliegio di Chiara Trabalza

il profumo dei fiori di ciliegio

Titolo:  Il profumo dei fiori di ciliegio

Autore: Chiara Trabalza

Editore:  Amazon Media EU S.à r.l.

Data di pubblicazione:   2017

Genere: Romance contemporaneo

Pagine: 312

Formato: Ebook €1,99 – Cartaceo €12,99

 

Sinossi

Alice ha trent’anni, meravigliosi occhi verdi pieni di segreti e un passato doloroso che le ha lasciato molte cicatrici. Quando il dolore diventa troppo grande da sopportare, scappa via dalla sua casa e dalla sua vita, per rifugiarsi nella piccola Positano, dove vive sua nonna. E qui, dove l’aria è intrisa del profumo dei glicini e dei limoni e dove il mare parla al suo animo inquieto, Alice incontra Luca, un uomo schivo e solitario che sembra volerla evitare e tenere alla larga. Ma anche Luca nasconde un segreto doloroso, perseguitato dai fantasmi di un passato che si rifiuta di affrontare, ha chiuso le porte delle sue emozioni, per proteggersi da ferite nascoste che ancora sanguinano. Solo Alice riesce a toccargli il cuore. Quando lui la guarda incontra gli occhi più belli che abbia mai visto in tutta la sua vita, occhi profondi che sembrano capaci di capire i suoi tormenti. Occhi in grado di farlo innamorare.
Ma, per ricominciare ad amare, Luca e Alice dovranno affrontare le loro paure, lasciarsi il passato alle spalle e imparare a guardare di nuovo l’amore negli occhi, prima di rischiare di perdersi.
Una storia di dolore e speranza, di ferite e promesse, di fragilità e forza, di sofferenza e rinascita. Una storia d’amore romantica, dolce e intensa. Perché anche dalle cicatrici possono nascere un paio di ali per ricominciare a volare.
Bisogna attraversare la tempesta per tornare a vedere le stelle.

Qualche volta succede che, per quanto due anime cercano di sfuggirsi e di restare a distanza, se è scritto che devono stare insieme alla fine si incontreranno inevitabilmente. Non si può lottare troppo a lungo contro la naturale forza dell’attrazione. Non si può resistere per troppo tempo al richiamo del cuore.

Copertina: le Muse Grafica

Recensione a cura di Maria Di Lorenzo

Alice e Luca, due anime ferite duramente dalla vita con profonde cicatrici che dopo un lento e difficile cammino insieme, troveranno nell’amore quella voglia di ritornare a vivere e la certezza di un futuro migliore.

Perché tu non eri previsto nella mia vita. Sei arrivato all’improvviso, come un raggio di sole dopo un lungo temporale. Ti ho aperto il mio cuore e ti ho lasciato entrare, pervadendo ogni angolo della mia anima, accarezzando ogni mia cicatrice, scorrendo nelle mie vene, guarendo le mie ferite. E come il mare non si stanca mai di accarezzare la spiaggia, così le mie mani non si stancheranno mai di stringere le tue…

Dopo un periodo molto buio Alice decide di rifugiarsi nel luogo dove ha passato tante estati all’insegna della spensieratezza: nella bella e caratteristica Positano, da sua nonna Ester.
Tra passeggiate in spiaggia e caffè pagati e non, incontra Luca, un uomo schivo e riservato che farà di tutto per tenerla lontana ma i suoi tentativi saranno vani. Alice con la sua follia e la sua dolcezza entrerà come un uragano nella sua anima e abbatterà ogni corazza costruita negli anni tra lui e l’amore. Complice il mare in tutte le sue sfaccettature, le lunghe passeggiate in spiaggia e la saggezza di nonna Ester, Alice e Luca si innamoreranno e aiutandosi l’un l’altra affronteranno il loro passato. Intraprenderanno insieme un lungo cammino fatto di ricordi dolorosi, errori e confessioni. Un epilogo dolcissimo sarà il coronamento di questa bella storia d’amore.

I suoi occhi erano di un verde così profondo che sembravano quelli del mare in tempesta, i suoi capelli rosso mogano incorniciavano l’ovale perfetto del suo viso e le sue labbra sottili sembravano dipinte. Per questo era corso ai ripari. E l’aveva fatto nell’unico modo che conosceva e che aveva imparato negli ultimi anni, indossando una maschera di indifferenza e freddezza, diventando volutamente distaccato e insolente, per non dare al suo cuore nemmeno la più piccola remota possibilità di ritornare a battere per una donna.

In questo romanzo si parla di vita vera: due persone sofferenti che dalla vita hanno avuto più momenti brutti che belli, una storia dove la forza dell’amore e la tenacia porteranno i protagonisti ad avere un futuro migliore con la persona amata, abbattendo quel muro fatto solo di sofferenza.
Un romanzo molto dolce e poetico, in cui l’autrice ha saputo esprimere, con la sua vena romantica, il tormento che avvolge queste due anime perse nel mare in burrasca e il rinascere grazie alla potenza dell’amore; ha descritto perfettamente il luogo dove si svolge la storia capace di trasportarti tra le piccole viuzze di Positano o in riva al mare, fonte di pace sia per i protagonisti che per i lettori.
I due protagonisti sono molto differenti ma entrambi ben caratterizzati. Alice è la classica ragazza bella e genuina con due occhi verdi e felini che all’inizio può sembrare un animo fragile e indifeso ma, andando avanti nella lettura, si percepisce che è un animo combattivo con la volontà di andare avanti nonostante tutto. Lunatica e un pò folle lei sarà l’arma che abbatterà il muro eretto nel cuore di Luca, un ragazzo schivo e taciturno a tratti un po’ burbero, che ha sofferto molto e perso molto nella vita ma anche tenero come ce ne sono pochi, un uomo forte e fragile allo stesso tempo che non si vergogna di piangere dinanzi al dolore.
Un personaggio molto importante è nonna Ester che con le sue perle di saggezza aiuta il cammino verso l’amore dei due protagonisti.
Narrato in terza persona, scelta che non mi entusiasma molto, è in questo caso azzeccata perché dà la possibilità al lettore di conoscere i pensieri e le emozioni più profonde dei due protagonisti.
Un punto negativo del libro sono il ripetere troppo parole o concetti, questo a lungo andare può diventare noioso distraendo a tratti il lettore dal libro così da non fargli gustare del tutto questo romanzo così dolce. Nonostante ciò non ha tolto nulla al romanzo a parer mio, anzi, lo consiglio vivamente alle ragazze ma anche ragazzi con un forte animo poetico e per chi cerca una storia romantica con la R maiuscola.
Buona Lettura!

“Sono pronta a esaudire l’ultimo punto della lista” sorrise Alice.
Luca inclinò la testa di un lato.
“E sarebbe?”.
“Ridere, amare, vivere”
“E come pensi di fare?”.
“Iniziando una nuova vita al tuo fianco, lasciandomi avvolgere dal nostro amore e scoprendo i doni che ogni nuovo giorno ci riserva, vivendoli insieme a te mano nella mano. Tu sei il mio presente e sarai il mio futuro. Da oggi a per sempre”.

stella04

lips2

L’autrice

Chiara Trabalza vive a Roma, dove è nata e cresciuta. Laureata in Psicologia, mamma di due bambine, è una scrittrice accanita, di formazione classica. Ha una passione sfrenata per la fotografia, i gatti e il mare. Ama leggere e viaggiare, adora la pizza e i dolci.
È autrice di tre romanzi.
Nel 2014 esce il suo romanzo d’esordio “Il volo delle lanterne” pubblicato da Eden Editori.
Nel 2015 pubblica “Il mio imprevisto più dolce” con la casa editrice Lettere Animate.
Nel 2016 esce “Lieve come la neve“, edito sempre da Lettere Animate.
I libri dell’autrice sono disponibili in tutti gli store, sia in ebook che in formato cartaceo.

Pagina dell’autrice: https://www.facebook.com/Il-volo-delle-lanterne-989809424365800/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...