Caccia Finale (Davis&Green #3) di C.K. Harp

18816202_10211352703004796_1387319659_n

 

Titolo: Caccia Finale (Davis&Green #3)

Autore: C.K. Harp

Editore: SelfPublishing

Data di pubblicazione: 14 Giugno 2017

Genere: Romance

Pagine: 307

Formato: Ebook € 4,99

 

Sinossi

Jaxon Davis è un agente dell’FBI, un passato tormentato alle spalle e un futuro incerto davanti ai propri passi. Solo una costante gli permette di  respirare e godere della vita che ha scelto: Landon Green. Lui è la sua salvezza, l’anima capace di trasmettergli amore, felicità, sentimenti che lui ha creduto di non poter più sperimentare, e nonostante i problemi che si intersecano nella loro storia appena avviata, Jaxon sa che non esiste nessun altro in grado di farlo sentire così vivo. È per questo che, nel momento in cui il suo passato torna a chiedere il conto di una gioia appena conquistata, ogni fibra del suo universo si sgretola e rimbalza a terra, spargendosi in mille pezzi quasi impossibili da recuperare. Perché il killer a cui Jaxon dà la caccia da anni si è solo nascosto, ma non lo ha dimenticato.
Dov’è Landon? Chi lo ha rapito? E chi si cela dietro Anonymus?
Una vera corsa contro il tempo, una caccia finale che vi terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina… Perché non è vero che la Terra gira intorno al sole, se questo smette di risplendere e scaldare un cuore spezzato.

Recensione a cura di Giunia Fagiolini

Eccoci giunti all’ultimo capitolo di questa serie (Davis & Green), che ho avuto l’opportunità di leggere in anteprima grazie alla gentilezza dell’autore C.K. Harp, che si conclude in crescendo di tensione adrenalinica. Dopo un prologo che ci riempie di ansia abbiamo i nostri protagonisti che si sono ritrovati dopo la pericolosa trasferta di Jaxon che, oltre ad averli separati fisicamente, ha messo a dura prova il loro fresco rapporto, che non aveva avuto ancora modo di consolidarsi. Quando i due innamorati sembrano aver trovato una loro stabilità torna dagli incubi del passato di Jaxon la minaccia più terribile: Coleman. Colui che ha brutalmente assassinato la sorellina a soli nove anni, distrutto la sua famiglia, ucciso il collega con il quale l’uomo ha fatto coppia fissa da quando è entrato in polizia. Cosa altro potrebbe portare via al nostro eroe? La cosa che al momento è la più preziosa…

non è vero che i satelliti sono attratti per forza d’inerzia al loro pianeta, altrimenti Jaxon, il mio Jaxon, avrebbe sentito il mio cuore battere, la mia anima lacerata chiamarlo in un grido silenzioso. Eppure… Eppure, se non fosse stato per lui, per la presenza costante della sua immagine davanti agli occhi, avrei ceduto molto prima al buio.

Se nel primo romanzo della serie era lo sbocciare del sentimento tra i due protagonisti a farla da padrone, nel secondo sono state messe in luce le insicurezze dei due uomini a causa della lontananza in questo ultimo capitolo è l’azione, la tensione emotiva, l’ansia del conto alla rovescia verso un finale terribile a dettar legge.
I capitoli sono a punto di vista alternato e questo, oltre a fornirci un quadro più completo della situazione, ci consente di vivere e condividere le rispettive ansie di Jaxon e di Landon.
L’autore è stato molto bravo a mantenere alta la tensione emotiva e non ci ha risparmiato neppure una buona dose di sadismo nei confronti di uno dei nostri beniamini, crudeltà subito perdonata dal successivo svolgersi degli eventi…
Non voglio rivelare troppo per non rovinarvi il piacere, e pure il pathos, della lettura.
Le scene erotiche, le poche presenti, sono al tempo stesso calienti e piene di sentimento, mai volgari.

Le nostre lingue si intrecciano quasi subito, rimanendo però tra noi come due spadaccini pronti a sferrare l’attacco decisivo, e a occhi aperti osservo i suoi, spalancati, verdi e perfetti. Abbiamo entrambi bisogno di guardarci, mentre ci amiamo, come se chiudere le palpebre allontanasse la realtà e immergesse i nostri sentimenti in un sogno bello ma irrealizzabile. E noi non vogliamo: siamo qui, ora, e vogliamo sentire ogni cosa, ogni vibrazione, ogni singolo movimento del cuore.

Croce e delizia ritoviamo un personaggio che ci ha fatto temere per le sorti del rapporto tra Jax e Lan, il Man in black Steve Proud che, uscito di scena, promette di tornare con una serie tutta sua. Chi lo ha amato ne sarà felice, chi lo ha visto con un po’ di sospetto, avrà occasione per rivalutarlo… vedremo…
La scrittura sciolta e ricca di un buon ritmo, dote sempre più rara, ci rende molto agevole la lettura di questo romanzo che, a parte le connotazioni sessuali dei protagonisti, è un thriller a tutti gli effetti.
Se avete già letti i primi due capitoli suppongo che non avrete bisogno di grandi incoraggiamenti a leggere il finale; se invece ancora non conoscete questa serie, che aspettate a iniziarla?

stella05

lips3

L’Autore

C.K. Harp è uno pseudonimo. Di una donna? Di un uomo? Non è un segreto, se cercate bene non è affatto difficile capirlo. Eppure non è importante. Perché C.K.Harp è comunque un’identità ben definita, il lato oscuro di una persona che, arrivata sulla soglia della grande distribuzione, ha deciso di mollare tutto e ricominciare dal principio facendo ciò che ama. Senza costrizioni, limitazioni, paletti di sorta. Senza correre il rischio di essere snaturata. Scrivere è una vocazione, trovare il proprio genere d’appartenenza un lusso. E divertirsi ed emozionarsi, poi, la chiave che consente di andare avanti senza scendere a patti con la moda o i cliché.
C.K.Harp scrive LGBT, thriller in chiave omosessuale senza distinzioni tra donne e uomini. Perché siamo persone, prima che sessi. Se volete entrare in contatto con C.K.Harp, conoscere le novità, le uscite, gli approfondimenti e i suoi traguardi, non dovete fare altro che andare sulla sua pagina facebook:  https://www.facebook.com/ckharpmm oppure cercarlo come @ckharpmm

 

Annunci

2 thoughts on “Caccia Finale (Davis&Green #3) di C.K. Harp

  1. STU-PEN-DA! Grazie. grazie di cuore, davvero. Sono contenta di aver convinto, di aver coinvolto, di avervi fatto venire l’angoscia xD (sadica inside, io!). Sono felicissima per tutto questo, sul serio, e anche se Jaxon e Landon hanno un posto speciale nel cuore, non vedo l’ora di iniziare con Proud… 😀 Grazie di cuore, smackeve!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...