Senti come canta il cuore (Odissea Romantica) di Marco Canella

51J-yz5ezAL._SY346_.jpg

Titolo: Senti come canta il cuore (Odissea Romantica)

Autore: Marco Canella

Editore: Delos Digital

Data di pubblicazione: 31 gennaio 2017

Genere: Romance

Pagine: 208

Formato: Ebook € 3,99 – Cartaceo € 11,40

Sinossi

ROMANZO (198 pagine) – ROMANCE – Dietro a una nuova storia che inizia c’è sempre un cuore che canta…
Quando Marco decide di farsi ricoverare in un Hospice, Vanessa fa di tutto per cercare di alleviare le sue sofferenze. Lo coccola, si prende cura di lui, di tanto in tanto porta in visita Birbo, il loro cagnolino. Ma Vanessa non si limita a questo. Marco è uno scrittore professionista che scrive romanzi rosa con lo pseudonimo di Meli Writer. Quando lui le propone di spiegarle tutti i segreti della scrittura affinché possa prendere il suo posto, lei accetta. Inizia così un entusiasmante percorso fatto non solo di lezioni teoriche ma anche pratiche. Quando i due, mano nella mano, chiudono gli occhi, riescono a “vivere” ciò che viene prodotto dalla loro fantasia. “Senti come canta il cuore” è quello che Marco le dice, per spiegarle come si fa a capire quando un’idea è quella giusta. Nel frattempo, una notizia inattesa sconvolge Vanessa. Scopre che la vita da una parte le sta portando via la cosa più cara che ha, ma dall’altra le sta donando un qualcosa di grandioso e inaspettato. La vita, nel bene o nel male, riesce sempre a stupire. Un istante è sufficiente per rimescolare tutte le carte, e per scombinare, ancora una volta, i pensieri di Vanessa.

Recensione a cura di Giunia Fagiolini:

Senti come canta il cuore” di Marco Cannella è un romanzo breve della collana Odissea Romantica di Delos Digital. Se vi aspettate un romance classico siete fuori strada, infatti io non userei questa definizione che, come ben sapete, ha delle regole abbastanza precise, anche se ultimamente si tende a classificare con questo termine ogni romanzo di genere “sentimentale”.

Ci fissiamo per un attimo, poi mi porto una mano sul cuore. Sorrido quando lo sento battere forte, invito Vanessa ad appoggiare anche la sua mano al centro del mio petto.
– Senti come canta il mio cuore? – le chiedo.
Annuisce. – Batte fortissimo.
Perdo il sorriso e aggrotto le sopracciglia, lei se ne accorge e rimedia: – Volevo dire che lo sento cantare.
Le strizzo l’occhio e ricomincio a sorridere. – È così che capisco quando una storia è quella giusta – le spiego. – Se sarai tu la prima a emozionarti per ciò che scrivi, probabilmente si entusiasmerà anche chi leggerà il tuo romanzo.

Protagonisti di questa storia sono Marco e Vanessa, giovane coppia di coniugi innamorati ed entrambi molto legati al loro barboncino Birbo. Marco è uno scrittore di successo, autore di molti romanzi rosa firmati con lo pseudonimo femminile Meli Writer. La vita che finora è stata generosa con lui, regalandogli l’amore e il successo nella professione che ama, lo mette alla prova colpendolo con un male incurabile. La malattia fa avvicinare ancora di più Marco e Vanessa che avranno modo di vivere ancora più profondamente il loro legame, spesso posto in secondo piano dalle incombenze del vivere quotidiano, l’uomo approfitta dei suoi ultimi giorni su questa terra per trasmettere alla moglie il suo amore per la scrittura, i suoi mille segreti, le tecniche che hanno arricchito il suo bagaglio di autore.
Vanessa sarà la nuova Meli Writer, sostituendolo nel cuore dei lettori quando Marco non ci sarà più. Ma le sorprese che riserverà loro il futuro non sono finite…

Ma perché la vita è così schifosa? Con una mano ti regala, con l’altra ti toglie. Oggi, poi, ha davvero esagerato. Non puoi realizzare il sogno di chi tra poco non potrà più continuare a sognare.

Questo romanzo raccontato in prima persona da Marco e, in alcuni capitoli, da Vanessa si presenta come una lettura molto scorrevole e lineare. Ci immedesimiamo in Marco vivendo con lui la noia delle giornate trascorse nell’Hospice, rallegrate solo dalle visite di Vanessa e talvolta dello scatenato Birbo. Il tempo di Marco è molto prezioso, quello che rimane nei momenti in cui non ha dolori e sofferenze dovute alla malattia lo impiega per le sue ‘lezioni’ di scrittura a Vanessa. Spesso durante la lettura ho faticato a capire se stessi leggendo un romanzo o un saggio sulla scrittura, e questo miscuglio forse mi ha impedito di empatizzare più profondamente con i protagonisti. Lo stile di Marco è semplice e lineare, facendo assomigliare il libro più a un racconto un po’ prolungato che a un romanzo vero e proprio; questo forse dovuto anche alla mancanza di personaggi comprimari: a esclusione della sollecita infermiera e dell’editore che compare negli ultimi capitoli, i soli protagonisti sono Marco e Vanessa.
Consiglio la lettura di questo romanzo a chi non teme le storie un po’ malinconiche ma sicuramente dolci e romantiche. A chi crede nei miracoli compiuti dall’amore.

stella03

lips2

L’autore

Marco Canella nasce a Copparo (FE) nel 1979, e vive a Tresigallo (FE). Nel 2012 ha vinto il concorso La Città del Principe di Carignano (TO), con il racconto “Anche gli angeli portano le scarpe“, e per quattro anni consecutivi, dal 2011 al 2014, si è aggiudicato il premio delle Unità produttive dell’industria e dell’artigianato, con altrettante prose in versi. Ha collaborato con il quotidiano “La Nuova Ferrara” e con l’associazione Borghi Autentici d’Italia. Con Delos Books ha pubblicato racconti in diverse antologie. Con Delos Digital ha pubblicato i racconti “Baciati dalla luna“, “Magia alle terme” e “Quella stella brilla solo per noi” usciti in “Passioni Romantiche” e “Il Bodylover e Ritorno in paradiso” usciti in “Senza Sfumature”. “Senti come canta il cuore” è il suo primo romanzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...