Iperborea • Cristiano Pedrini

17634763_10208829712731488_8069783469057755239_n

La Cattedrale di Lincoln

17021985_1746842822297360_7881888260181338250_nUna nuova IPERBOREA dedicata alla scoperta di luoghi magici e particolari, forse futuri scenari per storie ed avventure con i nostri eroi preferiti, ci porta nel Regno Unito per conoscere da vicino una delle costruzioni regine del medioevo, le cattedrali, con i loro mille significati, alcuni ancora nascosti e da interpretare.
Universalmente ammirata come esempio dello stile gotico classico inglese, è sopravvissuta nel corso dei secoli a terremoti, incendi e crolli… è la CATTEDRALE DI LINCOLN che con la sua torre centrale di ben 82 metri è tra le più alte del vecchio continente. Pensate che la sua costruzione strappò il primato alla Piramide di Cheope che lo deteneva da 3800 anni. Un primato che mantenne poi per circa 300 anni, ed ancora oggi basta guardare delle fotografie, anche recenti per rendersi conto delle sue straordinarie dimensioni che dominano ancor oggi la città che si espande al suo cospetto, timorosa ma sicura di essere protetta dalla sua monumentale ed austera figura. Caratteristiche che le valsero la possibilità di divenire set per alcune scene del film “Il codice da vinci”.16998687_1746842845630691_8154490363827212580_n
La sua storia si intreccia alla leggenda di un diavoletto malvagio… infatti, secondo le credenze locali il demonio invio due spiritelli maligni per creare scompiglio nella cattedrale. Iniziarono a spostare sedie e panche, rovesciarono tavoli, fecero lo sgambetto al vescovo, minacciarono coristi e fedeli, e causarono molti altri problemi. L’intervento divino si rese alfine necessario. Si presentò quindi ben presto un angelo per cacciarli e riuscì a far fuggire uno dei due. Ma il più coraggioso, o il più incauto, degli spiritelli, chiamato Imp si arrampicò sopra l’altare e iniziò a scagliare sassi contro l’angelo, che reagì tramutandolo in pietra. La statua del diavoletto è giunta sino ai nostri giorni e sovrasta tuttora l’altare. Indipendentemente dalla leggenda vera o presunta, e in molti oggettivamente propendono per la seconda possibilità legata verosimilmente alla bizzarria di uno scultore, questo resta uno degli edifici medievali più belli delle isole britanniche che da sempre offre la sensazione di stupore che i costruttori vollero, e riuscirono a ottenere con questo grandioso edificio.

16996209_1746842828964026_5039848062462844430_nLa Cattedrale, ha avuto tre padri: il guerriero Remigius che ne è stato il fondatore, l’esteta Alexader che l’ha abbellita e Hugh il santo, il rifondatore. Uomini diversissimi per indole e storia ciascuno dei quali, ha lasciato il suo segno. Risultato: una “bibbia di pietra” che s’innalza verso il cielo, con splendide incisioni e, al suo interno è possibile ammirare una delle poche copie ancora esistenti della Magna Carta.
Uno scenario davvero suggestivo, non trovate?

screenshot_439 Cristiano Pedrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...