Parola d’Autore • Maura R.

A domani di Maura R.

foto01Ho sempre scritto per diletto, per piacere, mai ho pensato che un giorno avrei scritto un romanzo. Non era nelle mie ambizioni, ne nei miei programmi ma un anno fa ho sentito l’esigenza emotiva e personale di dare voce alla mia creatività. Così, per caso, ho iniziato un racconto che man mano è diventato una storia.

Tendenzialmente scrivo di getto, lascio fluire i miei pensieri su carta senza soffermarmi troppo su cosa stia raccontando e solo in un secondo momento lavoro sulle singole parti. Tutto questo mi porta ad ampliare la mia fantasia, a costruire nuovi scenari idonei allo sviluppo della storia.

“A domani” da molti è stato definito un romanzo rosa “atipico” perché non è solo il racconto di una storia d’amore ma si sofferma a raccontare la vita di una donna, rappresentandone le sfumature di molte altre.foto02

Donne vere, complicate, talvolta in difficoltà, che devono essere tenaci per farsi strada nel mondo del lavoro. Che devono fare i conti con i propri sentimenti e convivere con i propri sensi di colpa.

Andrea è la protagonista femminile, una quarantenne, una madre, un avvocato in carriera che per sua scelta ha deciso di dedicarsi a onorare le donne con il suo lavoro. Dal piglio deciso, in perenne sfida con se stessa e con chi la circonda conduce la sua vita programmata.

foto03

Si circonda di amicizie “esclusive”, empatiche, una sorta di famiglia anticonvenzionale che però la rassicura e la ama. Solo in loro compagnia emergono la sua spiccata ironia e talvolta le sue fragilità.foto04

Un equivoco è la scintilla che porterà Leonardo a irrompere nella sua vita. Un uomo “imperfetto”, all’apparenza arrogante, che si rivelerà essere la sua “salvezza”. Un uomo talmente tenace da scalfire la corazza che Andrea si è costruita magistralmente negli anni a seguito di diverse e incisive delusioni.

foto05

Una passione che li travolgerà entrambi, esponendoli a un cambiamento necessario per far si che ottengano quella “felicità disarmante” che tanto li spaventa ma di cui ne hanno bisogno.foto06

A domani è la storia di due anime destinate ad incontrarsi, che decidono di amarsi accettandosi rimanendo legate nonostante il destino pare voglia vederle divise.

 

“Il destino non esiste … Tutto dipende dalle scelte che siamo in grado di fare.
Da quanto siamo pronti a rischiare, a lottare, a crederci.
Da quanto siamo disposti a cedere, per avere.
… Tutto dipende da noi.” 

foto07

Sinossi

Per l’avvocato Andrea Furlan – affascinante quarantenne divisa tra i doveri di madre e una brillante carriera – Leonardo Cacciari potrebbe rappresentare un pericolo, una duplice trasgressione. Sul piano professionale significherebbe andare contro il suo principio di tutelare unicamente i diritti delle donne e, su quello personale, fare un salto nel vuoto, cancellando anni di totale autocontrollo e l’innata capacità di tenere tutti ad una certa distanza. Catturato dai contrasti di una donna che porta con sé fuoco e ghiaccio, l’arrogante imprenditore immobiliare è determinato a conquistare la fredda professionista, sempre in fuga da se stessa e dai propri sentimenti. Sotto lo sguardo sbigottito, ma ironico, dei loro amici il viaggio inaspettato di Andrea e Leonardo avrà tre tappe fondamentali: Trieste, Torino e Genova. Ciascuna di queste cornici racchiuderà tre diverse spirali della loro innegabile passione. Come la vita ci insegna, il cambiamento è l’unica certezza: si ride, si piange, si ama, si costruiscono muri per poi buttarli giù. A domani non è una certezza, ma l’augurio più bello. Il destino non esiste … Tutto dipende dalle scelte che siamo in grado di fare. Da quanto siamo pronti a rischiare, a lottare, a crederci . Da quanto siamo disposti a cedere per avere. … Tutto dipende da noi.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...