Un caffè e tre chiacchiere con Gianni Ciardi

Libro-e-caffè-ciardi

È con noi Gianni Ciardi… il Dan Brown italiano!

• MARE DI INCHIOSTRO: Una domanda per rompere il ghiaccio, chi è Gianni Ciardi?

GIANNI: Un giovane insegnante di storia dell’arte, appassionato di libri.

• MARE DI INCHIOSTRO: In un panorama editoriale e di self publishing sempre più vasto e ricco di concorrenza cosa deve fare un autore per distinguersi dalla massa?

GIANNI: A mio avviso un autore deve proporre un buon lavoro, ma oggi credo che siano pochi gli editori seri. Io ho deciso per l’autopubblicazione per i cattivi rapporti col mio attuale editore…voglio libertá di decidere

• MARE DI INCHIOSTRO: In un palcoscenico editoriale molto vasto, hai uno scrittore che segui e a cui ti sei ispirato?

GIANNI: Tanti e molti citati nel libro: Wilbur Smith, Marco Buticchi, Valerio Massimo Manfredi, Anne Rice, Clive Cussler…

• MARE DI INCHIOSTRO: Perché la scelta del genere del tuo romanzo si è orientata verso il thriller?

GIANNI: Crea curiositá e aspettativa…nel mio caso la tensione sale e scende per dare paura alla storia e momenti di riflessione al lettore.

• MARE DI INCHIOSTRO: Come hai scoperto la passione che nutri per la scrittura? Hai un episodio in particolare da raccontarci?

GIANNI: Avendo una laurea in lettere volevo semplicemente mettermi alla prova, dopo il saggio per “La Sapienza”.

• MARE DI INCHIOSTRO: Le tue storie, i tuoi personaggi prendono spunto da persone e fatti reali?

GIANNI: Alcuni personaggi sono reali, ho mescolato caratteri fisici e comportamenti, ma la maggior parte sono frutto di fantasia.

• MARE DI INCHIOSTRO: Quale dei tuoi personaggi ti rispecchia di più?

GIANNI: Forse il protagonista per l’aspetto fisico e per i tormenti che ha sopportato nella vita.

• MARE DI INCHIOSTRO: C’è una frase o un passaggio in particolare nei tuoi scritti che rileggendolo ti ha fatto dire: l’ho scritto proprio io?

GIANNI: Sì… “il passato che può divorarti come un animale feroce”.

• MARE DI INCHIOSTRO: Nei tuoi lavori prediligi curare di più forma o contenuto? Perché?

GIANNI: Entrambe le cose…odio comunque una scrittura poco chiara e fluida (da lettore).

• MARE DI INCHIOSTRO: Qual è la domanda cui vorresti rispondere e che nessuno ti ha mai fatto?

GIANNI: La fidanzata, ce l’hai?

Grazie a Gianni per averci fatto conoscere il suo mondo di parole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...