Parole Sbagliate di Elisa Fumis

5192ZcRHVOL._SX307_BO1,204,203,200_

Titolo: Parole Sbagliate

Autore: Elisa Fumis

Editore: Self Publishing

Data di pubblicazione: 5 agosto 2016

Genere: Fantasy

Formato: Cartaceo €9,36

 Sinossi

Una libreria. Un libro misterioso. Alice, aspirante scrittrice e appassionata lavoratrice, trova “Parole Sbagliate” tra i libri a meta prezzo. Ma non e un articolo in vendita: si tratta piuttosto di un oggetto contenente un messaggio in codice da risolvere. Quando entra un nuovo cliente, Giacomo, chitarrista in una rock band, iniziano ad accadere cose strane…I destini di alcuni dei personaggi presenti in questo libro si intrecciano per dar vita a una storia carica di mistero, immaginazione e sentimento, dove anche le parole sbagliate hanno un grosso peso sulle sorti dell’umanità

Recensione a cura di Sabrina Giorgiani

A tutti coloro che, nonostante tutto, credono ancora nei sogni”
Inizia così l’opera di Elisa Fumis “Parole Sbagliate” e mi piace aggiungere a questa dedica “e se leggendo un lavoro come questo, ci sentissimo spinti a migliorarci e a vivere la nostra esistenza con la serenità e la pacatezza che spesso invece dimentichiamo?”
È la storia di Alice, che seppur giovane, ha inciampato nel suo percorso di vita in dolori che l’hanno segnata nell’animo.

Si può solo aspettare che il tempo faccia il suo corso, che lenisca le ferite, ma quando si perdono troppi frammenti si diventa troppo tristi, troppo stanchi …

L’unica via che le risulterà facile da percorrere è l’isolamento e il silenzio. Ciò creano in lei uno stato d’animo negativo che inevitabilmente si ripercuote su chi la frequenta. Solo l’arrivo di un “angelo” le permette di assaporare attimi di serenità e positività.
E se il nostro stato d’animo, sia esso positivo o negativo, creasse un mondo parallelo fatto di persone totalmente simili alle nostre sensazioni, cosa potrebbe succedere?
Potremmo dar vita ad un Pierrot ferito nel corpo e lacrimante nell’animo, ma positivo che dalle sue ferite permette l’uscita di “strumenti” creati per dispensare il bene.

sarebbe magnifico se dalle nostre ferite uscissero cose positive, significa che soffrire non è  stato vano e che c’è speranza

Oppure un coniglio divoratore ed il mondo cadrebbe nella disperazione.
Nel reale le nostre azioni e le nostre parole possono elevare o distruggere; nel mondo parallelo eliminano la necessaria barriera creata tra i due mondi.

“Ricordatevi che la chiave è nei vostri cuori. Scavate per capire… siate onesti”

Questo sarebbe l’atteggiamento da seguire, ma anche il più difficile. Facile invece cadere vittime del pessimismo e della negatività, ma ad un passo dal baratro …. un libro… con pagine bianche… dove poter riscrivere, sostituendo così le “parole sbagliate” con altre corrette.
Un Fantasy viene utilizzato per insegnarci ad essere migliori.
Un bel libro. Ben scritto e scorrevole nella lettura, che ha tanto da insegnare.
Lo avrei reso un attimo più incisivo sul finale, parere personale questo, che nulla vuole togliere in meriti all’autrice.

stella05

 

L’Autrice

Pagina fb https://www.facebook.com/ElisaFumisWrites/

Annunci

4 thoughts on “Parole Sbagliate di Elisa Fumis

  1. Recensione davvero stupenda, che mette la voglia di leggerlo…Amo i. Libri che si possono leggere scorrevolmente anche in viaggio. Ma sopratutto Amo i Libri che Insegnano qualcosa a tutti Noi..e ci fanno riflettere. All’inizio ho avuto il dubbio che non fosse il mio genere …Ero molto curiosa ma titubante..Ora non più..Ad agosto vado in montagna e credo sarà il posto adatto x leggerlo…STAVOLTA LO COMPRO senza tentennamenti…😀❤…COMPLIMENTI alla SCRITTRICE..ELISA FUMIS..💐

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...